Isola San Giulio ed il suo Monastero

Oasi di pace e tranquillità tra fascino, spiritualità e preghiera...

 

Oggi vogliamo farvi conoscere un posto molto caro a noi, uno splendido borgo medievale sospeso su un'isola!

Isola di San Giulio, un incantevole angolo di paradiso, un vero gioiello incastonato nel Lago d'Orta, dove il cuore palpitante di questo luogo, è la dimora delle suore benedettine del Monastero Mater Ecclesiae.

Situata a circa 400 metri dalla riva, sembra arrivare da lontano, lontano, dal romanzo "Il nome della rosa" di Umberto Eco. 

Il turista viene accolto sull'isola da una breve scalinata che conduce alla suggestiva basilica romanica, la principale attrattiva del posto.

La visita prosegue attraverso una stradina che percorre l'intera isola; si tratta della "via del silenzio e della meditazione", suggestivo connubio tra spiritualità e architettura.

L'Isola è quasi interamente occupata dall'abbazia Mater Ecclesiae, un affascinante convento di clausura femminile, le monache, trascorrono le loro giornate dedicandosi alla preghiera, allo studio, al restauro di antichi e preziosi paramenti sacri, alla confezione delle ostie e alla preparazione del celebre "pane di San Giulio".

Madre Cànopi è arrivata sull'isola nel lago d'Orta senza nulla di superfluo. L'ha chiamata il vescovo di Novara, Aldo Del Monte, dall'abbazia di Viboldone. Il vecchio convento era un luogo morto.

 

Non c'erano i draghi e le serpi della leggenda, quelli scacciati da San Giulio, l'evangelizzatore del Quattrocento.

C'erano solo i rovi dell'abbandono. Con le monache il posto è rinato e sono tornati i pellegrini.

Ogni anno sono migliaia le persone che raggiungono l'isola, attratte anche dalle bellezze artistiche e naturalistiche.

Chi lo volesse può ritirarsi per qualche tempo in quest'oasi di pace e contemplazione e partecipare alle liturgie della comunità: l'isola è perfetta per vivere una esperienza di preghiera, lontano dalla frenesia della quotidianità.

" Chi viene qui, racconta la badessa, scopre l'isola come luogo di preghiera, sente che c'è davvero una presenza, la nostra presenza, quella di chi ama Dio. Chi vive l'esperienza di diversi giorni nel silenzio riparte con una carica nuova per affrontare la vita di tutti i giorni e se ne va via con la nostalgia del cielo".

Questo posto è un vero paradiso, un luogo dove ti senti in pace con te stesso! Un luogo che secondo noi, merita essere vistiato!