Caffè

Un toccasana per corpo e mente

Per molti è un rito, per tanti un'abitudine, soprattutto al mattino, per quasi tutti è soprattutto un piacere.

Svegliarsi la mattina senza il caffè è un'impresa impossibile per la maggior parte degli italiani. Che sia espresso, macchiato o americano, ne abbiamo bisogno per portare a termine la giornata lavorativa.

Il caffè, però, è molto più di una sveglia liquida.

Ecco a voi 10 sani motivi per berlo:

1) E' ricco di antiossidanti, elementi fondamentali per contrastare l'invecchiamento, ma gli antiossidanti contenuti nella bevanda sarebbero anche maggiormente assorbiti dal nostro corpo rispetto a quelli che si trovano ad esempio in frutta e verdura.

2) Il semplice profumo del caffè ha la capacità di far sentire meno stressati, che l'aroma del caffè sia un toccasana per le narici degli intenditori è un dato di fatto.

3) Il caffè può ridurre i sintomi del morbo di Parkinson,  la bevanda aiuta a controllare i movimenti in chi soffre di questa malattia.

4) Il caffè fa bene al fegato. Recenti studi dimostrano che il caffè aiuta il fegato a metabolizzare alcol e fruttosio, diminuendo il rischio di cirrosi dell'80% e quello di tumore del 60%. Il consiglio è di bere almeno quattro tazzine al giorno.

5) Il caffè non è solo caffeina, una tazza di caffé non contiene solo caffeina ma anche vitamine e minerali. Vitamina B1, B2, B3 e B5, Potassio, Manganese e Magnesio sono presenti in piccole quantità nel caffé.

6) Il caffè abbassa il rischio di tumore alla pelle: in questo caso il beneficio è circoscritto alle sole donne, come dimostrato da una ricerca della Brigham and Women's Hospital and Harvard Medical School.

7) Il caffè rende atleti migliori, la caffeina abbia effetti benefici soprattutto in coloro che si cimentano in discipline di lunga durata, come la maratona o il ciclismo, perché aiuta a bruciare le riserve di grasso.

8) Dimezza il rischio di diabete di tipo 2, può ridurre le probabilità di ammalarsi di questa forma di diabete del 50%. 

9) Il caffé fa bene al cervello, migliorando l'intelligenza e riducendo il rischio di Alzheimer:  già da alcuni anni è dimostrato come il caffé renda "più intelligenti", nel senso che permette al cervello di lavorare in modo più efficiente e brillante, nonostante una condizione di carenza di sonno. Questo grazie alla caffeina che migliora la concentrazione e l'attenzione, nonostante si sia dormito poco.

10) Il caffé rende più felici,  c'è il 10% di probabilità in meno di sentirsi depressi rispetto a coloro che non hanno mai bevuto un caffé. Per questo la bevanda, in virtù dei suoi antiossidanti, viene considerata un ottimo rimedio contro la depressione.

 

Allora vi abbiamo convito? Passate a bere un caffè da noi!